Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Facebook "incastra" uno stupratore


Facebook 'incastra' uno stupratore
12/12/2009, 15:12

Ha riconosciuto il suo stupratore guardando una foto su Facebook, uno dei social network più utilizzati nel web. Si tratta di una donna russa di 40 anni, che ha subito la violenza da un operaio di 20 anni.

L’episodio risale allo scorso 14 novembre, quando la donna stava rientrando in casa dopo una serata tra amici. Il ragazzo, vedendo la donna passeggiare da sola, si è avvicinato offrendosi di accompagnarla a casa. In realtà, la donna è stata portata in una stradina isolata e così il ragazzo ha potuto agire indisturbato.

La donna,però, ha subito denunciato l’accaduto ed i carabinieri hanno repentinamente cominciato le ricerche. Restringendo il cerchio dei possibili colpevoli, i militari hanno ricavato da Facebook una serie di foto che hanno permesso alla donna di riconoscere lo stupratore.

L’uomo è stato arrestato e portato nel carcere milanese di San Vittore.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©