Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Facebook: Maroni, disposta chiusura gruppo con minacce a Premier


Facebook: Maroni, disposta chiusura gruppo con minacce a Premier
22/10/2009, 13:10


"Abbiamo disposto che il sito contenente minacce al premier apparso su Facebook venga chiuso e denunciati quelli che sono intervenuti". Lo ha detto il ministro dell'interno, Roberto Maroni, all'Aquila. C'e', ha aggiunto 'massima attenzione da parte delle forze dell'ordine per questi fatti'. 'Non credo - ha spiegato il ministro - che esista un paese al mondo dove qualcuno puo' scrivere su un sito 'uccidiamo il premier'. E' apologia di reato, anzi peggio'. Sulla vicenda e' intervenuto anche il Pd, sostenendo che non solo il premier e' nel mirino di Facebook. Sarebbero circa 180, secondo quanto segnala il comitato Franceschini, i gruppi sul social network che se la prendono con il segretario del Pd o altri big del partito. Nella sua pagina del social network, il ministro degli Esteri, Franco Frattini, 'condanna' le minacce contro Berlusconi e mette in guardia da un pericoloso ritorno agli anni '70, 'un decennio di violenze e di delitti iniziati proprio con la violenza delle parole, trasformatasi poi tragicamente in violenza delle armi'.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©