Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La denuncia partita da una ragazzina di 15 anni

Facebook: porno ricatti a minorenni, arrestato un trentenne

Convinceva la vittime a inviargli video e foto hot

Facebook: porno ricatti a minorenni, arrestato un trentenne
31/01/2011, 17:01

VENTIMIGLIA - Al termine di una rapida ed efficace indagine, la Polizia Postale ed Il commissariato di Ventimiglia, hanno denunciato ed arrestato un trentenne ligure con le accuse di estorsione, sostituzione di persona e detenzione di materiale pedopornografico. L'uomo, sotto falso nome, agiva su facebook adescando ragazzine e convincendole a mostrarsi nude attraverso video e foto.
Ottenuto il materiale dalle minorenni, le ricattava chiedendo loro del denaro dietro la minaccia di diffondere online le foto e i video hot che queste ultime gli avevavo inviato. Un sistema che ha funzionato fin quando, una 15enne della cittadina ligure, ha deciso di denunciare l'estorsore alle autorità. L'adolescente ha raccontato di aver inviato all'uomo un video dove compariva semi-nuda e di essersi vista richiedere 50 euro per evitare che le immagini venissero diffuse su internet. Dalla sua segnalazione è partita un'indagine della Polizia Postale che nel giro di breve tempo ha individuato il 30enne e lo ha arrestato.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©