Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Avevano anche smontato la telecamera sulla timbratrice

Facevano shopping anzichè lavorare: arrestati agenti del Fisco


Facevano shopping anzichè lavorare: arrestati agenti del Fisco
04/05/2012, 15:05

TORINO - Due dipendenti dell'Agenza delle Entrate di Torino sono stati arrestati, con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato. In base a quanto hanno accertato i Carabinieri, i due erano d'accordo: Elio Gueli, 49 anni, entrava e timbrava il cartello per sè e per Francesco Fornaro, che nel frattempo girava per fare shopping per sè e per il collega. Un accordo reciproco che è andato avanti per diverso tempo.
Inoltre Fornero lavorava anche insieme alla moglie, nell'orario in cui doveva stare sul posto di lavoro; infatti la donna gestisce una palestra e uno studio di commercialista.
Gueli ha finora negato di aver aiutato il collega a frodare lo Stato, anche se i Carabinieri hanno le immagini mentre lui timbrava il badge del collega; inoltre hanno appurato che, quando ebbe dei sospetti sul fatto di essere indagato, smontò e disattivò la telecamera puntata sulla timbratrice.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©