Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fallisce compagnia aerea, turisti italiani bloccati in aeroporto


Fallisce compagnia aerea, turisti italiani bloccati in aeroporto
01/09/2009, 10:09

La SkyEurope, compagnia aerea low cost con sede in Slovacchia, ha dichiarato ufficialmente fallimento, nel mezzo della stagione estiva. La compagnia, fondata nel 2001 da investitori austriaci, aveva notevoli problemi finanziari. Già negli ultimi mesi avevano ridotto la flotta aerea ai minimi termini, spostando la base da Praga a Bratislava, 50 chilometri di distanza, che venivano percorsi abitualmente in pullman. Ma tutto questo non era bastato e a giugno aveva portato i libri in Tribunale che ha deciso che la società non poteva andare avanti.
Ma uno stop così secco nel mezzo dell'estate ha provocato innumerevoli disagi, con migliaia di viaggiatori che sono rimasti negli aeroporti e che hanno dovuto procurarsi un nuovo biglietto per tornare a casa, senza nessuna possibilità di recuperare i soldi spesi per il biglietto aereo con la SkyEurope. Tra questi 130 passeggeri che si sono trovato bloccati a Bratislava. Oppure i 102 passeggeri rimasti a Fiumicino per la cancellazione del loro volo di ritorno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©