Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Una degli arrestati è moglie di un deputato Pd

Falsa formazione, 10 arresti a Messina


Falsa formazione, 10 arresti a Messina
17/07/2013, 10:52

MESSINA - Ancora un caso di truffa allo Stato nel settore della formazione professionale. Questa volta a Messina, dove Guardia di Finanza e Polizia questa mattina hanno dato esecuzione a 10 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, con le accuse di associazione a delinquere finalizzata al peculato e alla truffa. Il riferimento è a fondi percepiti indebitamente per mettere in piedi dei corsi formativi che esistevano solo sulla carta. 
Tra gli arrestati, Chiara Schirò, moglie del deputato del Pd Francantonio Genovese (il più votato in Sicilia alle primarie per la scelta dei candidati al Parlamento) e Daniela D'Urso, moglie dell'ex sindaco del Pdl Giuseppe Buzzanca. 
Nelle indagini sono finiti anche tre centri di formazione professionale: Lumen (Libera università mediterranea di naturopatia), Aram (Associazione per le ricerche nell'area mediterranea) e Ancol(Associazione nazionale delle comunità di lavoro). 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©