Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Falsi fallimenti per 24 milioni di euro


Falsi fallimenti per 24 milioni di euro
26/07/2012, 13:02

Una serie di fallimenti societari al fine di compiere un’evasione fiscale di 15 milioni di Iva e 9 milioni di ritenute sottratti al fisco, questa è l’operazione sgominata in questi giorni  in 10 regioni italiane dal Nucleo Polizia Tributaria di Torino. Le 10 regioni sono Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Friuli, Emilia Romagna, Toscana, Puglia, Lazio e Sicilia. Dodici indagati e 14 società coinvolte, tutte nel settore della vigilanza.

100 perquisizioni sono state condotte oggi che hanno portato alla luce un sistema fraudolento in piedi da anni. Il comunicato della Guardia di Finanzia riporta “Le società, tutte operanti nel settore della vigilanza, svolgevano regolarmente la propria attività con gli uomini e mezzi in dotazione, mentre veniva dolosamente attuato uno stato d'insolvenza. A quel punto, la parte sana veniva fatta confluire in nuove società, con la cessione di rami d'azienda.”

 Le indagine sono partite in seguito alla scoperta di alcuni nomi di amministratori e soci che comparivano spesso, anche con l’utilizzo di parenti.

 

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©