Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Derubano stranieri intimando alt con paletta della Stradale

Falsi poliziotti in Autostrada, due rapine sulla A4


Falsi poliziotti in Autostrada, due rapine sulla A4
08/01/2011, 11:01

Appello ai migliaia di automobilisti che ogni giorno attraversano l’autostrada A4 Milano-Venezia, dagli agenti della Polizia stradale di Seriate, in provincia di Bergamo, nel tratto di zona nei pressi di Grumello dove nella giornata di ieri si sono svolti dei furti davvero “curiosi”. Infatti, nel pomeriggio di ieri, una banda dei finti poliziotti della Polstrada ha messo a segno due colpi ai danni di gruppi di ignari turisti stranieri in transito sull’autostrada A4 tra Brescia e Milano. I finti poliziotti hanno sottratto ai malcapitati stranieri circa 14mila euro. Tutto sembra pensare ad un controllo di routine degli agenti di polizia, con una paletta della Stradale che fa cenno all’auto straniera di accostare, i falsi agenti mostrano ai turisti il tesserino di riconoscimento e iniziano la perquisizione dell’auto, che finisce con sottrarre ai malcapitati e ignari automobilisti stranieri un furto di oggetti e denaro. Il primo colpo messo a segno dai falsi agenti si è verificato poco dopo le 13 di ieri dove l’auto dei due ladri ha affiancato un auto guidata da quattro turisti polacchi intimando l’alt con la paletta del ministero dell’Interno. L’auto polacca si è fermata quindi sulla corsia di emergenza e i due falsi agenti hanno cominciato la “perquisizione” del veicolo, rubando diecimila euro in contanti. La stessa messa in scena è avvenuta un’ora più tardi a Rovato (Bergamo), sulla corsia opposta, in direzione Bergamo, hanno derubato un gruppo di ungheresi, mettendo a segno un colpo da 3500 euro.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©