Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta realmente di un ipovedente

"Falso cieco a Varese", ma parenti e conoscenti lo difendono


'Falso cieco a Varese', ma parenti e conoscenti lo difendono
24/09/2012, 10:00

VARESE - Il 21 settembre scorso c'è stata una notizia pubblicata su molti siti e il giorno dopo su molti giornali: la Guardia di Finanza che scopre a Varese un falso cieco. Viene allegato un video, in cui viene mostrata la persona (col volto rigorosamente oscurato) che cammina per strada con passo lento ma apparentemente sicuro. 
Potrebbe sembrare una notizia come le altre, ma questa volta non è così. Infatti amici e parenti dell'uomo l'hanno riconosciuto nelle immagini, nonostante tutto, e sono insorti su Facebook. Infatti pare che l'uomo, considerato invalido al 100%, non è completamente cieco, ma è fortemente ipovedente. In realtà, a quanto pare, vede solo macchie di luce e di ombra o poco più; ma nelle strade della cittadina dove abita, si muove tranquillamente solo perchè, essendo decenni che vi gira, ormai le conosce a memoria, sa automaticamente quanto sono larghe le strade e i marciapiedi e così via. Per questo nelle immagini può camminare senza usare bastone o un cane addestrato. 
 In ogni caso, le immagini e i pedinamenti della Guardia di Finanza sono una delle prove, ma non l'unico. Ci sarà una perizia medica che valuterà se l'uomo ha realmente problemi di vista o meno, ci saranno dei controlli e l'uomo potrà andare a spiegare al Pm e al Gip come stanno le cose. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©