Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La truffa ai danni dello Stato

Falso cieco scoperto da Gdf a Verona, ha incassato 61mila euro

Il 57enne era al volante di un furgone

Falso cieco scoperto da Gdf a Verona, ha incassato 61mila euro
20/12/2013, 14:42

La Guardia di Finanza ha smascherato l'ennesimo "furbetto". Un 57enne di Verona risultava cieco e non in grado di lavorare, quindi l'Inps gli erogava un assegno mensile d'invalidità. Nonostante l'handicap lui scorrazzava tranquillamente per la bassa veronese a bordo di un furgone. L'uomo è stato scoperto e denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato dai finanzieri che da tempo lo tenevano sotto osservazione con appostamenti e pedinamenti. Era dal 2009 che il 57enne risultava ufficialmente non idoneo al lavoro e alla guida, a causa di una cecità parziale, impedimento che però era soltanto presente nelle carte consegnate per la dichiarazione di invalidità.
L'intervento della Guardia di Finanza è avvenutp mentre si recava ad effettuare consegne presso aziende della zona, attività che si ripeteva ogni giorno.
L'ammontare complessivo indebitamente percepito dal quasi 5 anni è pari a 61.451 euro e l'Inps ha immediatamente interrotto l'erogazione dell'assegno di invalidità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©