Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

La donna era stata licenziata proprio quella mattina

Fanno ‘6’ al superenalotto. Decidono di costruire scuola in paese terremotato


Fanno ‘6’ al superenalotto. Decidono di costruire scuola in paese terremotato
31/07/2013, 19:23

Da tre anni una volta a settimana giocavano al superenalotto con soli 2,50 ma questa volta la fortuna è stata dalla loro parte e una coppia di Bologna ha centrato il ‘6’, vincendo ben 14 milioni di euro. Marito e moglie si sono presentati  oggi per l'incasso negli uffici Sisal di Milano, dove hanno raccontato la loro storia e i loro progetti ma scegliendo di rimanere anonimi. scegliendo di rimanere anonimi, hanno raccontato a Sisal la loro storia e il loro progetti.
I due venerdì prima di andare a lavorare sono passati per la ricevitoria e sabato sera – verso mezzanotte – hanno controllato i numeri. Il marito, non ricordando l’ultimo numero giocato, crede di aver fatti 5 a poi realizza di aver centrato il '6' da 14 milioni. La donna, che la mattina stessa era stata licenziata a causa del prolungarsi di una lunga malattia, smetterà di lavorare mentre i figli continueranno a studiare e a impegnarsi nello sport.
Il figlio maggiore della coppia ha espresso il desiderio di poter continuare gli studi. La coppia fa sapere che con i soldi della vincita estingueranno il mutuo e finalmente potranno permettersi di fare delle riparazioni nella loro casa, che ha subito dei danni a causa del terremoto dello scorso anno in Emilia. La vincita, riferisce Agipronews, servirà per aiutare i familiari e gli amici più bisognosi e a titolo privato, i vincitori costruiranno una nuova scuola a S. Venanzio di Galliera, paese in provincia di Bologna colpito dal terremoto.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©