Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

I due baby strozzini pretendevano 50mila euro

Fanno sesso con un 84enne e poi lo ricattano, presi due minorenni


Fanno sesso con un 84enne e poi lo ricattano, presi due minorenni
05/03/2009, 19:03

Avevano preso appuntamento a casa sua e, dopo aver filmato coi cellulari alcuni giochi sessuali, gli avevano chiesto 50mila euro in cambio del silenzio. Sono stati arrestati per estorsione a sfondo sessuale due minorenni, rispettivamente quindici e sedici anni, che avevano preso di mira un anziano 84enne, a sua volta denunciato per molestie su minori.

E’ accaduto a Padova, l’episodio risale a qualche settimana fa. I due minorenni conoscono l’anziano in un centro parrocchiale e riescono ad entrare in confidenza con lui. Riescono a farsi invitare a casa sua, dove l’uomo vive insieme alla moglie, e lo coinvolgono in giochi a sfondo sessuale. Senza farsi scoprire, filmano tutto col cellulare.

A questo punto, il ricatto: 50mila euro in cambio di quei filmati. L’uomo ha dapprima ceduto, consegnando 4mila euro ai ragazzini, ma poi si è rivolto alle forze dell’ordine. Le banconote da consegnare per la prossima ‘rata’ vengono segnate e lo scambio viene filmato, così i due piccoli aguzzini vengono bloccati subito dopo aver intascato i soldi.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©