Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fantasma a spasso per il Museo Archeologico Nazionale

Fantama nel Museo,la Direttrice: parliamo dei 300000 visitatori no di fantasmi

Storia vecchia, se ne parlava già 20 anni fa

.

Fantama nel Museo,la Direttrice: parliamo dei 300000 visitatori no di fantasmi
23/08/2011, 13:08

NAPOLI – Che a Napoli si possono ascoltare e forse anche assistere a fatti strani riguardanti “o’ munaciello” oppure “ a’ bella mbriana”, questo è sempre stato tramandato dalla nostra cultura popolare, ma che il fantasma di una bambina possa infestare il Museo Nazionale questo ha proprio dell’ incredibile. Infatti è di questi giorni la notizia che lo spettro di una infante si aggiri nei meandri del Museo ed in particolare in un cantiere attiguo all’ edificio. Ma facendo qualche passo indietro e indagando fra la gente del posto veniamo a sapere che di questo,o di questi spettacolari avvistamenti se ne parla già da qualche decennio; ed è la stessa Direttrice del Museo, la dottoressa Valeria Sampaolo che ci conferma il fatto che proprio dieci anni orsono si parlò di un analogo avvistamento, chiaramente la Dirigente mostra tutto il suo scetticismo, dissociandosi da questa simpatica storia di ectoplasmi avvezzi alla cultura. Anzi si mostra alquanto risentita del fatto che si parli del Museo da Lei diretto solo per un fatto frivolo e di costume come questo, e non dei meriti del complesso espositivo Napoletano che nell’ ultimo anno ha raggiunto la cifra di 300mila visitatori mentre altre strutture cittadine analoghe arrivavano appena alla metà, o addirittura erano chiuse. Poi simpaticamente la Dott.ssa Sampaolo conclude dicendo che comunque per lei resta solo una diceria popolare e che non è mai stata interessata dal fenomeno, tuttavia si dice simpaticamente e scherzosamente “contenta” che un fantasma abbia scelto il suo museo per appagare la sete di cultura.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©