Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Farmacie in sciopero il 26 luglio


Farmacie in sciopero il 26 luglio
12/07/2012, 15:07



NAPOLI - Proclamato lo stato di agitazione dei farmacisti in segno di protesta contro i tagli alla spesa sanitaria e le pesanti misure poste a carico delle farmacie nell’ambito della spending review. Vincenzo Santagada, presidente dell’ordine dei farmacisti di Napoli e provincia, nell’affermare che sarà comunque garantito il servizio minimo dalle farmacie di turno sul territorio napoletano, si dichiara fortemente preoccupato per il futuro dei farmacisti. Il decreto sulla revisione della spesa, chiosa Santagada, avrà degli effetti pesanti sulle farmacie di Napoli e provincia e, in particolare, comporterà una riduzione di centinaia di posti di lavoro, legata anche al contingente aspetto dei mancati pagamenti da parte delle varie ASL.

 

Commenta Stampa
di Marina Ciaravolo
Riproduzione riservata ©