Cronaca / Rosa

Commenta Stampa

Fattorefamiglia. parte da qui il rilancio del "Sistema Italia"


Fattorefamiglia. parte da qui il rilancio del 'Sistema Italia'
26/10/2011, 17:10

Si è svolto oggi il convegno nazionale promosso dai tributaristi Lapet e dal Forum delle associazioni familiari sul tema “Se hai dei figli devi pagare meno. Il FattoreFamiglia: strumento di equità fiscale e di rilancio dell’economia”. In questa occasione è stata presentata la seconda parte della ricerca sul FattoreFamiglia, condotta dal centro studi Lapet e dall’Università Telma La Sapienza.
La seconda parte della ricerca dimostra, in modo inequivocabile, che l’applicazione del FattoreFamiglia rappresenta, per il bilancio dello Stato, un investimento piuttosto che un costo.“Nella prima parte della nostra ricerca (presentata ad aprile) avevamo dimostrato che sostenendo le famiglie con una tassazione che tiene conto del costo del mantenimento dei figli si realizza il principio di equità fiscale sancito dall’art. 53 della Costituzione, senza gravare sui conti dello Stato” ha rammentato il presidente Lapet, Roberto Falcone. "La seconda parte della ricerca dimostra, in modo inequivocabile, che l'applicazione del fattoreFamiglia rappresenta per il bilancio dello Stato un investimento piuttosto che un costo".


“Sapevamo già che il FattoreFamiglia è uno strumento di equità fiscale per le famiglie e il loro ruolo sociale. Ma la ricerca presentata oggi, oltre a confermarci nella nostra convinzione, ha anche evidenziato che questo strumento potrebbe rappresentare quel volano per lo sviluppo che il Paese cerca e non trova. Consentire la creazione di 250mila posti di lavoro (riducendo del 12% il numero dei disoccupati) e far crescere il Pil di 18 miliardi di euro non sono cose di tutti i giorni. Così come indurre una ripresa della natalità e l’uscita di un milione di famiglie dalla soglia di povertà sono prospettive incoraggianti per il futuro del Paese. Ha ragione il responsabile del Centro studi della Lapet, Puddu, quando afferma che i miliardi impegnati nel FattoreFamiglia torneranno moltiplicati al Paese e che quindi non rappresentano un costo ma un investimento. Come sempre succede la famiglia restituisce il centuplo di quanto riceve” ha indicato Francesco Belletti presidente del Forum delle associazioni familiari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©