Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

'La buona sanità costa meno perché non ci sono sprechi'

Fazio: 'Tolleranza zero nella sanità contro gli interessi'


Fazio: 'Tolleranza zero nella sanità contro gli interessi'
08/09/2010, 17:09

ROMA - E' una linea dura, quella presentata dal ministro della Salute, Ferruccio Fazio, nel corso di un'intervista a "Radio Anch'io" sui recenti casi di malasanità registrati a Messina e Torino.
"E' inaccettabile, non solo nella sanità ma dal punto di vista dei rapporti umani e nella vita, a maggior ragione quando sono coinvolti dei pazienti" afferma con tono duro il ministro, che polemizza contro la zuffa che ha reso protagonisti i due medici del Policlinico di Messina.
"Tolleranza zero contro gli interessi economici e politici in sanità. La buona sanità costa meno, perché non ci sono sprechi o altri interessi economici o politici che determinano sprechi" dichiara Fazio, che ribadisce: "La legge attuale è sicuramente migliorabile, ma al di là di questa si potrebbero adottare provvedimenti urgenti per definire meglio queste questioni. Quindi realmente mi auguro che siano presi provvedimenti più drastici per dare un esempio". Una rigida governance pubblica che regolamenti il rapporto pubblico-privato: questo l'auspicio del medico piemontese, che chiosa: "Ci impegneremo con le Regioni, ma anche direttamente con gli strumenti che abbiamo per fare in modo di verificare che ci sia tolleranza zero".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©