Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

L’uomo soffre di altre gravi patologie

Febbre suina: in coma il 50enne ricoverato a Napoli


.

Febbre suina: in coma il 50enne ricoverato a Napoli
02/09/2009, 20:09

Sono peggiorate nel pomeriggio le condizioni di salute del 51enne ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli e rivelatosi positivo al test per la cosiddetta nuova influenza. E’ del tardo pomeriggio la notizia che l’uomo è entrato in coma. Il 51enne, il più grave dei tre ricoverato al Cotugno per ‘febbre suina’, prima di contrarre l’influenza soffriva di diverse patologie (oligofrenico, affetto da miocardiopatia dilatativa e diabete), e nelle ultime ore si è aggiunta una broncopolmonite con “sepsi da stafilococco aureo”. Il quadro è ulteriormente peggiorato da una insufficienza renale acuta. Le speranze che sopravviva sono ormai minime.
L’uomo, spiegano dal Cotugno, è sotto respirazione assistita, è monitorato dal punto di vista emodinamico e respiratorio ed è sottoposto a emofiltrazione renale. Il 51enne era stato inizialmente ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove gli sono state diagnosticate le gravi insufficienze cardiorespiratoria e renale; successivamente è stato trasferito all’ospedale Cto, dove gli esami hanno evidenziato la positività al virus H1N1; infine, è stato portato al Cotugno, specializzato in malattie infettive. Secondo fonti mediche, l’uomo vive con la madre anziana e non è mai stato all’estero ed aa causa delle tante patologie di cui è affetto è stato ricoverato in vari ospedali e case di cura a Napol; i sanitario non escludono che l’uomo possa aver contratto il virus H1N1 proprio durante uno di questi ricoveri.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©