Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Federghiaccio, dirigente arrestato per peculato

Denuncia presentata dal Presidente del Coni

Federghiaccio, dirigente arrestato per peculato
26/05/2011, 12:05

E’ accusato di peculato ed è ora agli arresti domiciliari. Si tratta di un dirigente della Federazione Italiana Sport Ghiaccio. In una nota diffusa dalla Guardia di Finanza si legge: “E’ stato appurato che il dirigente arrestato, in qualita' di responsabile amministrativo della Federazione, avendo, per ragioni del suo ufficio, la possibilita' di operare su un conto corrente della Fisg, dove affluivano somme provenienti da tesseramenti, affiliazioni o multe delle societa' sportive affiliate e dei tesserati, aveva dirottato parte delle stesse su quattro conti correnti, di cui uno a lui intestato e tre riferibili a condomini dei quali lo stesso dirigente era amministratore e di cui quindi poteva disporre liberamente. Il tutto attraverso bonifici bancari, anche on-line, alcuni dei quali disposti dalla postazione telematica attiva presso la propria abitazione”.  Le indagini sono scattate dopo la denuncia presentata dal Presidente del Coni, Giovanni Petrucci e sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©