Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Federsolidarietà Campania, Giovanpaolo Guadino: “Il sociale necessita di interventi mirati”


Federsolidarietà Campania, Giovanpaolo Guadino: “Il sociale necessita di interventi mirati”
25/03/2013, 15:35

 

Riformare le politiche sociali e puntare su interventi strutturali. È la summa delle istanze che Giovanpaolo Guadino, coordinatore di Federsolidarietà Confcooperative Campania, e il comitato Welfare non è un lusso, hanno rivolto stamane al consigliere regionale Angela Cortese negli uffici del Centro Direzionale. 

“Abbiamo incontrato la Cortese per sensibilizzarla sulla necessità di un cambio di passo nell’organizzazione delle politiche sociali. Purtroppo il bilancio regionale non ha stanziato un euro in questo senso, violando di fatto la legge n 11 del 2007 sulla Dignità sociale che sancisce un sistema integrato di interventi e servizi sociali. E il lato paradossale è che l’anno scorso la regione Campania si assunse l’impegno di devolvere a questo scopo gli introiti della tassa sul bollo auto. Impegno che, ahimè, la regione ha disatteso in toto” stigmatizza Gaudino subito dopo l’incontro.

Da parte sua la consigliera ha mostrato la massima disponibilità a collaborare.  Nei prossimi giorni Gaudino e Pasquale Calemme, portavoce di Welfare non è lusso, dovrebbero incontrare anche l’on Pietro Foglia, mentre nei giorni scorsi hanno incontrato l’on. Gennaro Oliviero.

“Insisteremo affinché chi di dovere, al di là degli schieramenti politici, sia pronto ad abbracciare la nostra causa. Non è possibile che le politiche sociali vivano di progetti europei. Non è questa la strada per un welfare di successo. È tempo di strategie” conclude Guadino.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©