Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Femmena Mimosa" cd a sostegno dell'AIL prodotto da Itinera: il nuovo lavoro di Marco Zurzolo


'Femmena Mimosa' cd a sostegno dell'AIL prodotto da Itinera: il nuovo lavoro di Marco Zurzolo
14/02/2013, 12:58

Venerdì 15 e sabato 16 febbraio alle ore 21.30 e domenica 17 febbraio ore 11 va in scena a ZTL Napoli (via Giuseppe Piazzi, 59) il New Quartet di Marco e Francesca Zurzolo. Tre concerti, tre appuntamenti speciali, per ascoltare in anteprima il nuovo cd “Femmena Mimosa” edito da Itinera, etichetta discografica nata dall’esperienza del Pomigliano Jazz Festival. Per l’occasione verrà messa in vendita un’edizione a tiratura limitata del nuovo lavoro discografico dei fratelli Zurzolo i cui proventi saranno devoluti all'AIL Napoli - Sezione Bruno Rotoli. On stage con Francesca Zurzolo (voce) e Marco Zurzolo (sax) ci sono Francesco Villani (pianoforte), Diego Imparato (basso) e Gianluca Brugnano (batteria).

 

“Femmena Mimosa” è la storia di infiniti incontri che si rinnovano ogni giorno. Una raccolta di ricordi, un diario in musica. 12 brani appassionati dove spiccano “Sbarcando nell'altra parte del mondo” dedicata a Massimo Troisi, “Ninna Nanna”,  “A Bruno” omaggio al professor Rotoli, medico di eccezionale umanità e “Tammurriata americana” di Libero Bovio e Ernesto Tagliaferri. Oltre a nuove versioni delle canzoni di Marco Zurzolo coi testi di Patrizio Trampetti: “Na storia”, “Uocchie napulitane”, “Canzone d''o tiempo perduto”, “Lido Aurora” e “Trustin' me” (ad. Gabriella Grossi). Il disco, registrato e missato da Piero De Asmundis nel novembre 2012 all’Hypnocampo Studio di Napoli, è prodotto da Onofrio Piccolo.

 

Soprano, diplomata in canto con il massimo dei voti al conservatorio "Domenico Cimarosa" di Avellino, Francesca Zurzolo collabora in qualità di solista dal 1995 con l'Ensemble Vocale di Napoli diretto dal M° Antonio Spagnolo. Ha fondato l'ensemble di musica barocca TemperaMenti e collaborato con l' associazione Alessandro Scarlatti, con la Rai di Napoli, con il centro di Musica Antica Pietà de Turchini e con lo Sferisterio di Macerata. Ha cantato in prestigiosi teatri diretta da illustri maestri quali Peter Maag, Alessandro De Marchi e Roberto De Simone. Ha partecipato all' esecuzione della Via Crucis di Franz Listz sotto la direzione di Michele Campanella, con il quale nel maggio del 2006 ha eseguito la “Petite Messe Solennelle” di Gioacchino Rossini a Pechino e Shangai.

 

Sassofonista, compositore e arrangiatore, Marco Zurzolo è uno dei musicisti partenopei più apprezzati a livello internazionale. Negli anni ha attraversato molti generi collaborando con artisti italiani e stranieri: Pino Daniele, Solomon Burke, Chet Baker, Zucchero, Roberto Murolo, Mia Martini, Gino Paoli, Archie Shepp. Numerose anche le sue esperienze in teatro con maestri come Roberto de Simone, Luca De Filippo, Enzo Moscato, Enrico Montesano, Peppe e Concetta Barra. Per il cinema, ha realizzato le colonne sonore dei film di Antonio Capuano “Pianese Nunzio di anni 14” e “Polvere di Napoli”.  Nel 1995 il debutto discografico con “Lido Aurora” per l’etichetta Polo Sud. Per Itinera, invece, ha pubblicato “Samsara”, progetto speciale che lo vede accanto a due leggende del jazz: Roscoe Mitchell e Famoudou Don Moye dell’Art Ensemble Of Chicago. Per Egea ha pubblicato “Ex Voto” (con la Banda M.V.M.), seguito da“Napoli ventre del Sud”, “Pulcinella”, “Sette e mezzo” e “Migranti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©