Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Afghani, curdi e turchi. Indagano le Fiamme Gialle

Fermati 66 clandestini appena sbarcati nel Salento


Fermati 66 clandestini appena sbarcati nel Salento
08/08/2010, 11:08

LECCE - Alle prime luci dell'alba militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce e in particolare della Compagnia di Otranto, hanno rintracciato a Porto Badisco (Otranto) 66 cittadini extracomunitari, di presumibile etnia afghana, curda e turca appena sbarcati sulla costa. Si tratta di 40 uomini, 15 donne e 11 bambini. L'operazione è ancora in corso. Si sta cercando di stabilire anche l'effettiva provenienza dei clandestini e di scoprire le organizzazioni criminali che effettuano questi traffici illeciti. I migranti sono stati accolti e rifocillati dalle Fiamme Gialle che, con la collaborazione della altre forze di Polizia, stanno effettuando le operazioni di identificazione, nel centro 'Don Tonino Bellò, messo a disposizione dal Comune di Otranto a seguito di un Protocollo di intesa con la Prefettura di Lecce.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©