Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fermato al posto di blocco con una fiat 500 rubata: arrestato


Fermato al posto di blocco con una fiat 500 rubata: arrestato
14/06/2012, 13:06

Ieri pomeriggio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria, un pluripregiudicato 36enne di Marano di Napoli, in quanto gravemente indiziato di ricettazione di un’autovettura rubata lo scorso 9 giugno ad un 60enne di Mugnano. L’uomo è stato altresì indagato in stato di libertà per guida senza patente.

Il pluripregiudicato è stato intercettato dai poliziotti della Questura, mentre a bordo dell’autovettura rubata a Mugnano pochi giorni prima, stava attraversando Via Santa Maria a Cubito.

Resosi conto che gli agenti stavano per fermarlo per un probabile controllo, il pluripregiudicato ha improvvisamente accelerato l’andatura dandosi alla fuga in direzione di Chiaiano.

E’ stato quindi inseguito sino a quando, a causa dell’elevata velocità, ha perso il controllo della Fiat 500 ed è finito contro un palo della segnaletica stradale. I poliziotti sono quindi scesi subito dalla loro autovettura e prima che potesse darsi ad una nuova fuga a piedi, lo hanno raggiunto ed immobilizzato.

Il 36enne è stato condotto presso gli uffici della Questura dove è stato identificato. Contemporaneamente, essendo stato denunciato il furto dell’autovettura di cui era al volante, ne è stato convocato il legittimo proprietario che ne è rientrato in possesso.

Il pluripregiudicato è stato pertanto sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e subito associato alla Casa Circondariale Napoli – Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©