Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FERMATO GIOVANE INCENSURATO NEL NAPOLETANO: TROVATI 840MILA EURO IN CONTANTI NELL’AUTO


FERMATO GIOVANE INCENSURATO NEL NAPOLETANO: TROVATI 840MILA EURO IN CONTANTI NELL’AUTO
13/11/2008, 18:11

Un 33enne di Giugliano, B.D., incensurato, è stato fermato da militari della Guardia di Finanza che lo hanno trovato in possesso di 840mila euro in contanti, somma della quale non ha saputo giustificare la provenienza. L’uomo è stato bloccato da una pattuglia del gruppo di Giugliano mentre era a bordo di una Renault Megane all’uscita dell’Asse Mediano in località Giugliano-Parete, tra le province di Napoli e di Caserta. Alla vista dei finanzieri, dopo una pericolosa inversione di marcia, si è dato alla fuga ma è stato bloccato al termine di un inseguimento che si è protratto per alcuni chilometri. Durante la perquisizione della vettura sono stati rinvenuti all’interno del portabagagli due grossi borsoni da viaggio in cui erano state riposte migliaia di banconote dell’importo complessivo di 840.000 euro. Le banconote erano state divise in mazzette di vario importo e conservate in buste di cellophane. B.D. non è stato in grado di fornire ai militari lcuna spiegazione che potesse giustificare il trasporto e la detenzione di una così ingente somma di danaro e pertanto è stato fermato per il reato di ricettazione. Sono in corso indagini per individuare la  provenienza del denaro e gli eventuali complici dell’illecito traffico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©