Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FERMATO MAROCCHINO PER OMICIDIO SULL'A7


FERMATO MAROCCHINO PER OMICIDIO SULL'A7
10/11/2008, 11:11

Un primo fermo per l'omicidio del marocchino 37enne, ucciso con due colpi di pistola alla nuca e gettato dal viadotto sull'A7 nella notte tra giovedi' e venerdi'. Si tratta di un uomo di 41 anni, italiano, ex collega della vittima nel lavoro presso cantieri edili. L'uomo, originario di Pachino, in provincia di Siracusa, si trova ora nel carcere di Marassi, in stato di fermo per omicidio volontario.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

07/11/2008, 17:11

TROVATO CADAVERE SULLA A7