Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Su Corso Campania il 13 aprile scorso furto di 400.000 euro

Fermato uno dei rapinatori della gioielleria a Giugliano in Campania


Fermato uno dei rapinatori della gioielleria a Giugliano in Campania
14/04/2012, 09:04

A giugliano i carabinieri dell’aliquota operativa di casoria hanno arrestato F.F. 24 anni, già noto alle forze dell'ordine, destinatario di decreto di fermo del pm emesso dalla procura di napoli il 13 aprile per l'accusa di rapina aggravata. In particolare il giovane è gravemente indiziato che il 18 febbraio insieme a 2 complici in via d’identificazione, su Corso Campano a Giugliano in Campania, armato di pistola, era entrato nella gioielleria di un 30enne del luogo e con minaccia e dopo aver esploso un colpo di pistola in aria per costringere i presenti a distendersi a terra, rubava vari oggetti d’oro e pietre preziose che erano custoditi nella cassaforte, dandosi alla fuga con i complici in sella a 2 motocicli. Il bottino è stato quantificato in 400.000 euro di preziosi. Le indagini avviate subito dai militari dell’arma hanno permesso di recuperare parte del bottino, trovato in possesso di un noto ricettatore della zona che aveva già sciolto e trasformato in una montatura da occhiali, con pietre preziose e 2 bracciali. Dalla visione delle immagini del sistema di video sorveglianza gli investigatori dell’arma hanno identificato e rintracciato il 24enne che è stato anche formalmente riconosciuto prima in fotografia e poi di persona dalla vittima. Il bottino recuperato è stato sequestrato. Il ricettatore è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione. Il fermato è stato associato nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©