Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Le ricattava e le costringeva a rapporti sessuali

Fermato uomo di 47 anni, minacciava donne su internet


Fermato uomo di 47 anni, minacciava donne su internet
03/12/2012, 14:04

ROMA –  Adescava donne, anche minorenni sul web e le minacciava.
Un uomo di origine calabrese è stato arrestato dopo diverse indagini, con l’accusa di induzione alla prostituzione minorile ed estorsione.
Dopo che la Polizia di Stato ha controllato ed esaminato i due pc appartenenti al malvivente, per l’uomo, che aveva già analoghi precedenti, è stata decisa la custodia cautelare in carcere.
La strategia di adescamento era già collaudata: tramite i social network l’uomo conosceva le sue future vittime, ad una di loro, una minorenne, aveva chiesto di mostrarsi nuda per lui, in cambio le avrebbe consegnato una notevole somma di denaro.
Successivamente, la ragazzina aveva accettato di mostrarsi a lui, tramite web-cam, senza vestiti ed in equivocabili atteggiamenti sensuali.
Dopo, il 47enne ha iniziato a minacciare la povera donna con il ricatto di rendere note quelle immagini hot,  qualora non avesse consumato con lui un rapporto sessuale.
Oltre alla minorenne, che non aveva ricevuto un centesimo, anche una donna era stata contattata, e poi minacciata, con la scusa di un offrirle un lavoro da badante.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©