Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Autorità ed attori alla manifestazione di Piazza di Siena

Festa a Roma per i 196 anni dei Carabinieri


Festa a Roma per i 196 anni dei Carabinieri
04/06/2010, 19:06

ROMA – Previsti 13mila partecipanti alla cerimonia di stasera a Piazza di Siena a Roma per il 196° anniversario della fondazione dell'Arma dei Carabinieri. Tante le autorità politiche, religiose, amministrative e militari. Numerose anche le presenze di rappresentanti del mondo imprenditoriale, culturale, artistico e dello spettacolo, e soprattutto tanti cittadini, che con la loro presenza vogliono testimoniare l'affetto nei confronti delle Forze dell’Ordine.  Oltre al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, al Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, che sarà accompagnato dal Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Vincenzo Camporini, e dal Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Leonardo Gallitelli, saranno presenti il Vice Presidente della Camera Maurizio Lupi e altri quattro Ministri: quelli dell'Interno Roberto Maroni, della Giustizia Angelino Alfano, dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo e per i Rapporti con le Regioni Raffaele Fitto. Sul palco presidenziale prenderanno posto anche i Sottosegretari di Stato alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, quelli alla Difesa e all'Interno, Guido Crosetto e Nitto Francesco Palma, il Presidente del Consiglio di Stato Paolo Salvatore, quello della Regione Lazio Renata Polverini, i Giudici della Corte Costituzionale Paolo Maddalena, Luigi Mazzella, Maria Rita Saulle e Alessandro Criscuolo ed il Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro. La manifestazione potrà essere seguita in diretta sui siti www.carabinieri.it e www.rai.it, nonché, in differita, il 5 giugno su Rai 1 a partire dalle 17.10. Nel corso della serata saranno premiati i 5 comandanti di stazione che si sono maggiormente distinti nel servizio. Alle 21 è previsto il classico carosello equestre del reggimento carabinieri a cavallo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©