Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Festeggiano con fuochi pirotecnici la scarcerazione di un affiliato al clan, 5 denunciati a Bagnoli


Festeggiano con fuochi pirotecnici la scarcerazione di un affiliato al clan, 5 denunciati a Bagnoli
28/08/2012, 13:21

A Bagnoli i carabinieri del nucleo operativo della locale compagnia hanno denunciato in stato di libertà per accensione ed esplosioni pericolose, disturbo alle persone e omessa denuncia di materie esplodenti un 36enne, un 31enne, entrambi ritenuti affiliati al clan camorristico “d’ausilio” ed un 20enne, tutti del luogo e già noti alle ffoo, un 28enne di pozzuoli ed un 16enne del luogo, entrambi incensurati e con strette parentele a personaggi noti ritenuti vicini al predetto clan. i 5 sono stati sorpresi, ieri sera, su via diocleziano, di fronte l’abitazione di un noto affiliato al clan camorristico “d’ausilio” operante nel quartiere, mentre eseguivano, abusivamente, uno spettacolo pirotecnico, probabilmente allestito per festeggiare la sua scarcerazione e sottoposizione agli aadd dopo il rito direttissimo per violazione alle prescrizioni della sorveglianza speciale. i militari dell’arma li hanno trovati in possesso 7 batterie di fuochi d’artificio per un peso complessivo di 39 kg, 80 fuochi artificiali artigianali per un peso complessivo di 60 kg, che sono stati rimossi e messi in sicurezza dal nucleo artificieri del comando provinciale di napoli, nel frattempo intervenuti. i predetti avevano già acceso 2 grosse batterie pirotecniche, sotto lo sguardo del sorvegliato speciale che ammirava lo spettacolo dal balcone di casa, con la partecipazione in strada di un folto gruppo di persone che all’arrivo dei militari dell’arma hanno fatto perdere le tracce.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©