Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Festività natalizie: borgo di Castel Morrone sarà “adottato” dalla città di San Felice a Cancello


Festività natalizie: borgo di Castel Morrone sarà “adottato” dalla città di San Felice a Cancello
19/11/2010, 16:11


CASTEL MORRONE (Ce) - Come già anticipato nei giorni scorsi l’Ente Provinciale di Corso Trieste, presieduto dall’On.le Domenico Zinzi, durante il prossimo periodo natalizio si farà parte attiva per quanto riguarda le manifestazioni natalizie, manifestazioni che nello specifico toccheranno anche il territorio morronese governato dal primo cittadino e consigliere provinciale Pietro Riello. Infatti, nei giorni scorsi una delibera di Giunta Provinciale ha approvato un ambizioso progetto che la Regione Campania, di concerto proprio con l’Ente Provinciale, metterà in atto. Si tratta del progetto denominato “Contrasti” dove determinate conurbazioni urbane adotteranno dei piccoli borghi come quello morronese. Quattordici spettacoli di alto valore artistico, organizzati da Casimiro Lieto, che ricoprirà il ruolo di Direttore Artistico della manifestazione, con Castel Morrone che nello specifico sarà adottato da San Felice a Cancello, per una due giorni di spettacolo, da tenersi presumibilmente il 14 e 15 dicembre, che vedranno alternarsi sul palco artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Stefano Bollani e Michela Murgia. “Un progetto che mirerà all’integrazione dell’intero territorio provinciale, una iniziativa tesa a sviluppare il turismo e lo scambio tra le diverse realtà della stessa Provincia – come afferma proprio il Sindaco di Castel Morrone Pietro Riello, che in ultimo lancia anche un pubblico ringraziamento al Presidente Zinzi – “per l’inclusione del territorio morronese in un evento di cosi ampio respiro.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©