Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fiamme alle Cinque Terre, il monito dell'Italia dei Diritti


Fiamme alle Cinque Terre, il monito dell'Italia dei Diritti
08/09/2009, 10:09


"E' una grande catastrofe per il parco delle Cinque Terre. Una delle zone più ambite a livello internazionale". Queste le parole del responsabile ligure dell'Italia dei Diritti Maurizio Ferraioli il quale esprime tutto il proprio malumore nel descrivere il disastroso incendio divampato ieri pomeriggio che sta dilaniando le colline sopra Corniglia nel territorio delle Cinque Terre. Sono oramai 24 ore che è aperta la caccia al piromane. Alcuni testimoni affermano di aver visto un uomo giunto a bordo con un'Ape car in località "Canale". Ferraioli prosegue: "Preferisco tralasciare un commento riguardo la follia dell'atto in sé e per sé. Concordo in pieno con le affermazioni della responsabile della Guardia Forestale che reputa determinante una campagna di sensibilizzazione per i cittadini cercando di prevenire emergenze del genere. Prosegue Ferraioli:" Tutti dovrebbero essere a conoscenza delle precauzioni e accorgimenti necessari atti a scongiurare tali sciagure ". Decine sono gli uomini al lavoro del Corpo Forestale dello Stato e volontari, perfino un canadair della Protezione Civile e per ora già sono diversi gli ettari andati in fumo. L'esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro conclude:" E' evidente il bisogno di ricreare la cultura del rispetto per l'ambiente mentre nel caso specifico credo sarebbe utile cercare di capire il motivo che porta un essere umano a compiere una bestialità del genere".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©