Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fiamme gialle sequestrano villa abusiva nel salernitano


Fiamme gialle sequestrano villa abusiva nel salernitano
27/11/2009, 11:11


GIFFONI VALLE PIANA - Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi in materia di tutela ambientale e controllo economico del territorio disposti dal Comando Provinciale di Salerno, i militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno hanno sottoposto a sequestro, in località “Carbonara” nel Comune di Giffoni Valle Piana, una costruenda villa panoramica. La villa articolata su due livelli per complessivi mq. 170 circa, di cui uno completamente abusivo, abilmente occultato con terreno vegetale, è stata realizzata in luogo di un deposito di attrezzi agricoli. Oltre alla costruzione è stata sequestrata un’area di cantiere di oltre 17.000 mq. sulla quale, in assenza dei prescritti titoli autorizzativi, erano in corso di esecuzione centinaia di metri lineari di muri di contenimento in pietrame e cemento. La costruzione dei predetti muri aveva comportato ampi sbancamenti di terreno vegetale e roccia recuperata per essere reimpiegata come materiale da costruzione. Oltre al comprensibile pregiudizievole impatto ambientale è stata determinata una situazione di pericolo per la pubblica e privata incolumità atteso che i muri di contenimento, privi di progettazione, si trovano a ridosso della pubblica via in zona sottoposta a rischio idrogeologico. I responsabili, tra proprietari, direttore dei lavori ed esecutori sono stati deferiti alla competente Autorità per i reati di danneggiamento e deturpamento ambientale, atteso che la zona rientra nel perimetro del “Parco Regionale dei Monti Picentini”, oltre alle connesse violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. L’operazione si e’ svolta con la collaborazione del personale della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Giffoni Valle Piana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©