Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fiat Pomigliano, Ugl Metalmeccanici: “Massimo impegno per portare avanti progetto”


Fiat Pomigliano, Ugl Metalmeccanici:  “Massimo impegno per portare avanti progetto”
02/02/2013, 13:15

“All’incontro del 7 febbraio valuteremo attentamente quanto proposto da Fiat, per far sì che siano superati una volta per tutte quei malintesi che hanno determinato in questi mesi un’inaccettabile frattura fra i lavoratori già riassorbiti in Fabbrica Italia Pomigliano e quelli ancora dipendenti da Fiat Group Automobiles”.

Lo dichiarano in una nota congiunta il segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio D’Anolfo, e il segretario regionale dell’Ugl Metalmeccanici Campania, Luigi Marino, spiegando che “con il trasferimento d’azienda e la richiesta di una nuova cassa integrazione per riorganizzazione invece che per cessazione attività, abbiamo la garanzia di nuovi ammortizzatori sociali a sostegno dei lavoratori coinvolti”.

“Faremo tutto il possibile - concludono i sindacalisti - per garantire a tutti i lavoratori la massima tutela, impegnandoci, come abbiamo fatto finora, per portare avanti un progetto che sta restituendo competitività ad un territorio e ad un settore fortemente colpiti dalla crisi”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©