Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fieracavalli 2009, Zaia lancia il divina commedia tour


Fieracavalli 2009, Zaia lancia il divina commedia tour
06/11/2009, 17:11


“L’asino con questo splendida iniziativa porterà in giro un pezzo di storia e di cultura della letteratura italiana: la Divina Commedia. Buon viaggio a tutti”
.
Con queste parole il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia, insieme a Francesco Sforza padre dell’evento itinerante, ha lanciato il “Divina Commedia Tour” che ha come prima tappa proprio Verona.
Dal padiglione 8 di Fieracavalli, dallo stand dell’asino di Godega di Sant’Urbano dov’era presente anche il sindaco Alessandro Bonet, il Ministro Zaia ha dato il via ufficiale al progetto, che porterà sulla soma di un asino i Canti della Divina Commedia dantesca nelle cento località italiane citate da Dante Alighieri nella sua Commedia.
“Questo animale - spiega Zaia - è il simbolo della multifunzionalità, e con questo progetto una delle sue funzioni sarà unica e prestigiosa: l’asino porterà in tour per l’Italia un simbolo e un capolavoro della nostra letteratura come la Divina Commedia”.
“Gli asini in Italia sono più di 36mila. La popolazione di questo animale, che con il cane è uno dei migliori amici dell’uomo, è in continua crescita: più 25% negli ultimi sei anni e solo dal 2007 al 2008 ha registrato un incremento del 5%”.
“Questo progetto che parte oggi costituisce una fantastica occasione di riscoperta dei nostri territori – conclude il Ministro – e dell’oralità, alla quale a lungo la Divina Commedia è stata affidata attraverso le letture pubbliche. Un’avventura che ha come protagonisti l’asino e la Divina Commedia che insieme partendo da Verona attraverseranno il nostro Paese ”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©