Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FIGLI ASSENTI A SCUOLA: VENTI GENITORI DENUNCIATI NEL CASERTANO


FIGLI ASSENTI A SCUOLA: VENTI GENITORI DENUNCIATI NEL CASERTANO
28/04/2008, 11:04

Il provvedimento disposto capitano Salvatore Vitiello, comandante dei carabinieri di Piedimonte Matese in provincia di Caserta, di denunciare venti genitori di ragazzi di età compresa tra i 10 e i 13 anni che dall'inizio dell'anno hanno frequentato la scuola solo saltuariamente, è volto a contrastare in maniera drastica il fenomeno della dispersione scolastica. "Si tratta - ha precisato Vitiello - di un nuovo chiaro segnale dell'Arma, impegnata su tutto il territorio con una costante opera di controllo nelle scuole al fine, tra l'altro, di prevenire l'insorgenza di devianze minorili".

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©