Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna convive con uno svedese

Figlio bianco da madre nera: accade a Milano


Figlio bianco da madre nera: accade a Milano
06/10/2009, 21:10

Madre nera, figlio bianco.
Possibile? A quanto pare si.
La notizia è stata riportata quest'oggi da un quotidiano milanese.
Lei, Lily Chelimo, kenyota, vive a Peschiera, in provincia di Milano, solo da qualche giorno. Lui, il piccolo Hosteyn, nato da poco, ha la carnagione chiarissima, i capelli biondi, ma i tratti somatici di un bambino africano.
L'arcano è svelato dal fatto che la signora Chelimo ha per compagno di vita un uomo svedese.
Una precisazione che comunque non fa tornare i conti. Il gene nero, infatti, secondo scienza vince sempre sul bianco, e da una coppia mista difficilmente può nascere un bambino con la pelle di uno solo dei due genitori.
Pertanto quello del piccolo Hosteyn è un caso rarissimo, un eredità genetica che fa del bambino afro-svedese l'eccezione umana.
Un'eccezione che non è sfuggita agli abitanti di Peschiera.
La famiglia, appena sbarcata nel milanese, è già sulla bocca di tutti, tanto da guadagnarsi anche gli onori della cronaca.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©