Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fincantieri, De Rosa (Ugl): "Da Napolitano gesto esemplare"


Fincantieri, De Rosa (Ugl): 'Da Napolitano gesto esemplare'
10/06/2011, 18:06

“Le parole e il gesto esemplare di Giorgio Napolitano nei confronti dei lavoratori di Fincantieri sono l’ennesima conferma della vicinanza del Presidente della Repubblica al mondo del lavoro e ai lavoratori, oltre che una testimonianza, che tutti dovrebbero cogliere, di quanto la classe operaia sia ancora importante per il Paese”.

Lo dichiara il vice segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici con delega alla cantieristica, Laura De Rosa, aggiungendo che “la disponibilità e la solidarietà dimostrate dal Capo dello Stato devono essere motivo di riflessione per tutte le istituzioni, nazionali e locali, che in questi anni hanno perso di vista la necessità di salvaguardare un patrimonio industriale come quello della cantieristica”.

“Il ritiro del piano industriale da parte del Gruppo – prosegue - non è un punto di arrivo, ma solo l’occasione per affrontare con decisione e tempestività la crisi del comparto nella sede più appropriata, con il coinvolgimento di tutte le parti interessate”.

“E’ormai improrogabile la realizzazione di una strategia di rilancio di ampio respiro - conclude la sindacalista -, a cui anche l’Ue ha dimostrato di essere pronta a contribuire, così come è necessario che tutti adesso si assumano le proprie responsabilità, dando attuazione concreta a quelle misure che, fino ad ora, sono rimaste solo sulla carta, come la realizzazione del bacino a Castellammare di Stabia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©