Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fingendosi avvocato del figlio estroce 6.000 euro ad una anziana: arrestato


Fingendosi avvocato del figlio estroce 6.000 euro ad una anziana: arrestato
13/04/2012, 13:04

Nel quartiere San Carlo all’Arena i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per truffa un  36enne di forcella, già noto alle forze dell'ordine. l’uomo si era presentato a casa di una 80enne del luogo, vedova e qualificandosi avvocato, gli ha fatto credere che c’era in atto una controversia civile con il figlio, chiedendogli la somma di 6.000 euro in denaro contante, necessari per risolvere la questione. la vittima che in casa aveva solo 2.500 euro, per acconsentire alla richiesta dell’uomo, si è recata nel vicino ufficio postale ed ha ritirato 3.500 euro in denaro contante, consegnando l’intera somma pattuita al 36enne, venendo notati da una pattuglia dei militari dell’arma in transito in zona che insospettiti della consegna di denaro contante li hanno avvicinati per controlli, smascherando e arrestando il 36enne. il denaro è stato interamente recuperato e restituita all’avente diritto. l’arrestato, sottoposto per rito direttissimo, è stato condannato ad un anno di reclusione con sospenzione condizionale della pena.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©