Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Due servizi gravemente diffamatori contro il leader di Fli

Fini minaccia Minzolini di querela per il TG1 delle 20



Fini minaccia Minzolini di querela per il TG1 delle 20
14/10/2011, 11:10

ROMA - Non è andato giù al Presidente della Camera Gianfranco Fini l'edizione serale del TG1 di giovedì. E non si tratta di un capriccio: ci sono stati due servizi (uno dei due era una intervista senza contraddittorio a Franco Bechis, vice direttore di LIbero) che proprio non sono andati già al leader di Fli. Che ha reagito duramente, minacciando di querela il direttore del TG1 Augusto Minzolini - non nuovo ad iniziative di questo genere - e spiegando: "Augusto Minzolini si deve dimettere subito per l'intollerabile faziosità del suo telegiornale. C'è un limite anche all'indecenza". Una posizione appoggiata dal Cdr della Rai: "Da tempo il cdr del Tg1 denuncia che il direttore sta schierando la nostra testata sempre su tesi di parte della maggioranza e del governo e che il telegiornale quando lancia accusa non si preoccupa quasi mai del diritto di replica. Il direttore viene meno così ai doveri del rispetto del pluralismo, della correttezza dell'informazione e del servizio pubblico facendo perdere credibilità e ascolti al nostro telegiornale. Diciamo basta in nome di tutti i colleghi che credono ancora nel nostro mestiere e non meritano di essere coinvolti in continue polemiche".
Ovviamente il Pdl si è schierato subito compatto a favore del direttorissimo, a cominciare dal capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto: "Sempre più nettamente l'onorevole Fini si caratterizza sul terreno politico oscurando il ruolo super partes che dovrebbe avere da Presidente della Camera. Evidentemente, forse anche per questo, chiede le dimissioni del direttore del Tg1 Augusto Minzolini".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©