Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Fini: "più meritocrazia nelle università"


Fini: 'più meritocrazia nelle università'
27/11/2010, 16:11

Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, ha parlato della riforma Gelmini nel Senato accademico dell’Università di Lecce. “Può anche non piacere un certo impianto di riforma” – ha detto Fini – “ma tentare di bloccarlo con la certezza che rimarrebbe tutto così com'è significherebbe fare il più clamoroso errore che si può fare per garantire il futuro dei nostri figli”.

Riguardo la ricerca il presidente ha affermato: “deve essere quanto più pubblica possibile, anche se c’è il rischio che sia sottofinanziata”.

Ma il tema che Fini ha voluto trattare principalmente è stato quello della qualità degli atenei. “Piaccia o meno” – ha concluso – “l’unico criterio su cui costruire un’università migliore, è quello del merito”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©