Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestata anche ex campionessa olimpionica ucraina

Finti sequestri di bimbi contesi. Arrestata banda internazionale


Finti sequestri di bimbi contesi. Arrestata banda internazionale
31/10/2013, 18:35

Arrestata una banda internazionale che sequestravano minori contesi da genitori separati e, dietro cospicua ricompensa, li consegnavano ad uno dei due. L’organizzazione era composta da 7 persone, tra cui un’ex campionessa olimpionuca ucraina, ucraina Larysa Moskalenko, medaglia di bronzo nella vela alle olimpiadi di Seul '88.
Con lei sono arrestati anche Luigi Cannistraro, 30 anni, palermitano, Antonino Barazza, 46 anni di Mazara del Vallo e Sebastiano Calabrese, 38 anni, di Reggio Calabria. Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto di Palermo Maurizio Scalia e dal pm Geri Ferrara, sono state condotte dal nucleo operativo della compagnia dei carabinieri di Carini. L’attività investigativa è partita nell’autunno del 2012, a causa di un incendio doloso che devastò un albergo dismesso nel palermitano, l’hotel “Porto Rais”. Successivamente, le indagini hanno portato ad una associazione per delinquere internazionale che si camuffava con  l’attività di una società di sicurezza norvegese, la “Abp World grroup”.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©