Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

“Pizzicato” dalla Guardia finanza di Macerata

Finto cieco tradito dalla passione per i videopoker


Finto cieco tradito dalla passione per i videopoker
11/09/2012, 12:06

MACERATA – Si fingeva “cieco” da un bel po’ di tempo. Ma la passione per i videopoker  l’ha  tradito ed è stato  denunciato dalla Guardia di finanza di Macerata. L'accusa per P.S., 53enne , e' di truffa aggravata ai danni dell'Inps. Ad inchiodarlo, un filmato non solo mentre era intento a giocare alle slot machine, ma anche mentre autonomamente e con una certa dimestichezza passeggiava per le vie del suo paese e osservava le vetrine dei negozi.  L'uomo ha percepito indebitamente, dal 2009 a oggi, circa 20.000 euro. Residente a Caldarola, nell'entroterra maceratese, e' riuscito a fingersi cieco per tutto questo tempo, con un residuo visivo che non gli avrebbe permesso nemmeno lo svolgimento delle piu' elementari attivita' quotidiane, godendo indebitamente di una pensione di invalidita' civile. Grazie a numerosi appostamenti e pedinamenti, i finanzieri hanno pero' scoperto comportamenti incompatibili con la grave patologia, certificata dalla Commissione medica competente. Il falso invalido, in realta', era assolutamente in grado di badare a se stesso in completa autonomia e senza alcun tipo di ausilio.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©