Cronaca / Nera

Commenta Stampa

L'uomo era stato denunciato per stalking dalle due donne

Firenze, accoltella le sue vicine di casa, arrestato


Firenze, accoltella le sue vicine di casa, arrestato
14/10/2010, 09:10

Firenze - Non tollerava il cane delle sue vicine di casa e perciò le due donne lo avevano denunciato per stalking dopo aver subito numerose minacce e danneggiamenti alle auto dall'uomo.
In seguito alla denuncia Gioacchino Sereni ha aggredito con un coltello le due donne di fronte alla loro abitazione. L'accoltellamento è avvenuto nei pressi di una banca a Signa, in provincia di Firenze, mentre le due donne stavano scendendo dalla loro macchina. Sereni prima ha aggredito la figlia, poi la madre.
Anna Maria Lotti, 64 anni, è morta all'ospedale a causa delle gravi ferite. La figlia, Eva Bigalli, 40 anni, è stata sottoposta ad un intervento e le sue condizioni di salute sono gravissime. Il 75enne è stato arrestato per l'accoltellamento dopo la condanna avvenuta ieri per stalking.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©