Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FIRENZE: CAPOUFFICIO VIOLENTA IMPIEGATA, COLTO IN FLAGRANZA


FIRENZE: CAPOUFFICIO VIOLENTA IMPIEGATA, COLTO IN FLAGRANZA
02/01/2009, 16:01

Arrestato in flagranza di reato a Sesto Fiorentino (Firenze), per violenza sessuale ai danni di una sua sottoposta. L’uomo è un 50enne, la vittima una 23enne con un bambino di neanche un anno e un mutuo da pagare. Il 50enne è capo dell'ufficio in cui lavora la ragazza. Evidentemente ha approfittato della situazione e del suo ruolo, e lo scorso 16 dicembre ha aggredito la sua collaboratrice, palpeggiandola nelle parti intime.

Una violenza ripetuta anche alla vigilia di Natale, ma in quell'occasione la giovane è riuscita a riprendere l'accaduto con il suo telefonino. Il 27 dicembre si è quindi recata dai carabinieri per denunciare l'accaduto. I militari di Grassina, in collaborazione con il pm di turno, hanno deciso di fare un tentativo di appostamento nell'azienda in cui vittima e aggressore lavorano.

Nella mattinata odierna, durante il servizio, i carabinieri sono riusciti a cogliere nella piena flagranza l'uomo, mentre usava violenza nei confronti della giovane sottoposta. Il 50enne è stato arrestato e portato nel carcere di Sollicciano.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©