Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondo l'assessore, la donna era vestita

Firenze: donna col burkini allontanata dalla piscina comunale


Firenze: donna col burkini allontanata dalla piscina comunale
10/07/2018, 11:05

FIRENZE - Spiacevole episodio quello raccontato da Miriam Amato, consigliere comunale di Firenze del partito Potere al Popolo. Sabato scorso la consigliera era andata in piscina, quando ad un certo punto ha visto un bagnino costringere una donna ad uscire dalla piscina, mentre lei era in acqua col figlio. La colpa della donna era quella di indossare il burkini, il costume da bagno usato da alcune donne musulmane perchè copre tuttpo il corpo, a parte le mani, i piedi e il viso. La Amato ha anche ufficialmente chiesto all'assessore comunale allo Sport Andrea Vannucci una circolare che permetta a tutte le donne che indossano il burkini di potersi fare tranquillamente il bagno. 

Intervistato dai giornalisti, Vannucci ha sostenuto che probabilmente tutto è nato da un equivoco del bagnino, che ha scambiato il burkini per un vestito e quindi ha fatto uscire la donna perchè il regolamento vieta di fare il bagno vestiti. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©