Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Indagato per tentata truffa e tentata concussione

Firenze, il chirurgo Macchiarini torna libero


Firenze, il chirurgo Macchiarini torna libero
15/10/2012, 13:05

FIRENZE - Il tribunale del riesame di Firenze ha accolto la richiesta di revoca dell'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti del chirurgo Paolo Macchiarini.

Il medico è indagato per i reati di tentata truffa e tentata concussione.

Secondo quanto riportato dalle fonti giudiziarie, la misura è stata revocata perché non sussiste più il pericolo di reiterazione del reato, essendosi dimesso dall'ospedale fiorentino di Careggi.
Macchiarini, originario di Volturara, era agli arresti domiciliari dal 27 settembre scorso.

Giorni fa, i quotidiani locali hanno riportato la notizia del permesso accordato dal Gip fiorentino al professionista, uno tra i più esperti del trapianto di trachea a livello internazionale, per poter tornare in sala operatoria. La paziente era in gravissime condizioni e rischiava la vita.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©