Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Decisione del Tribunale di Firenze

Firenze: il processo sulla Scuola dei Marescialli va a Roma


Firenze: il processo sulla Scuola dei Marescialli va a Roma
06/07/2010, 14:07

FIRENZE - Anche il processo sulla Scuola dei Marescialli di Firenze, che vede imputati, tra gli altri, Angelo Balducci, Diego Anemone ed altre persone della cosiddetta "cricca", verrà celebrato a Roma. L'ha deciso oggi il Tribunale di Firenze, a seguito di una precisa richiesta della difesa degli imputati, per "incompetenza territoriale", come si usa dire con un termine tecnico. In pratica, secondo i magistrati, i reati contestati si sono svolti a Roma e non a Firenze, che è solo il luogo dove si trova la Scuola dei Marescialli. Di conseguenza i processi vengono fatti nella capitale.
In questa maniera si esaurisce il cosiddetto filone fiorentino dell'inchiesta; inchiesta che risulta avere altri due filoni: quello perugino, dove le indagini proseguono; e quello romano, dove invece la Procura sembra andare più a rilento, al punto che questo filone sembra completamente bloccato. Una volta la Procura di Roma era famosa per questo, tanto da essere soprannominata "il porto delle nebbie". C'è da sperare che abbiano perso questa caratteristica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©