Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ma gli imputati non ci saranno

Firenze: inizia il processo-bis dell'omicidio Meredith


Firenze: inizia il processo-bis dell'omicidio Meredith
30/09/2013, 11:21

FIRENZE - E' iniziato questa mattina a Firenze il processo d'appello per l'omicidio di Meredith Kercher, dopo l'annullamento in Cassazione del primo verdetto di assoluzione. Non sono presenti gli imputati, nè Amanda Knox, che è negli Usa e ha annunciato più volte la sua intenzione di fuggire dalla giustizia italiana; ma nemmeno Raffaele Sollecito, che dopo la liberazione dal carcere si è trasferito all'estero. Non sono presenti neanche i familiari della Kercher, anche se ci sono i due avvocati di Parte Civile. 
E' presente anche Patrick Lumumba, che si è costituito parte civile anche in questo processo. Infatti la sua presenza al processo è stata contestata dagli avvocati della difesa, dato che Lumumba è stato liquidato per la sua richiesta di risarcimento danni per la calunnia raccontata da Amanda Knox ai poliziotti, di averlo visto scappare dalla casa dopo l'omicidio della Kercher. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©