Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo se la caverà in otto giorni

Firenze: lui le chiede scusa, lei lo accoltella


Firenze: lui le chiede scusa, lei lo accoltella
12/03/2011, 17:03

FIRENZE - Venerdì sera, dopo giorni di litigi, due conviventi di Firenze avevano trascorso la serata in un pub per cercare di riappacificarsi. Ma le cose non sono affatto andate meglio e i due fidanzati hanno continuato a litigare per tutta la sera. Una volta rientrati a casa, l'uomo, un operaio di 28 anni di Reggio Emilia, ha cercato di riappacificarsi con la sua convivente chiedendole scusa, ma è stato un tentativo vano. La donna, infatti, una 30enne originaria di Firenze impiegata come commessa in un negozio della città, ha reagito bruscamente: infuriatasi per le parole del compagno, ha afferrato un coltello e l'ha ferito ad una gamba.
L'uomo, sanguinante, è tornato al pub, dove ha chiesto soccorso. Ai carabinieri l'uomo ha spiegato di aver chiesto scusa alla sua fidanzata per un litigio che si protraeva da giorni, e che quest'ultima, però, aveva reagito prima mordendolo ad una mano e poi ferendolo alla gamba con un coltello dalla lama di 12 centimetri.
Lui guarirà entro 8 giorni. La 30enne è stata denunciata per lesioni.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©