Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

FISCO, MAXI-EVASIONE IN FRIULI


FISCO, MAXI-EVASIONE IN FRIULI
06/01/2009, 10:01

Maxi evasione fiscale per 11,5 milioni di euro nel settore dell'edilizia sommersa scoperta dalla guardia di finanza di Tarcento (Udine). Le fiamme gialle hanno scovato 21 titolari di società edili, attivi nella zona del medio Friuli, evasori totali o para-totali che avevano emesso un giro di fatture false per circa 2.300.000 euro, e conseguenti mancati introiti per l'Erario di Iva per 2.500.000 e di Irap per oltre 300.000 euro, nonché la segnalazione di ricavi non dichiarati per oltre 6.400.000 euro. Le violazioni riscontrate hanno conseguentemente fatto scattare la denuncia all'autorità giudiziaria a carico di 22 persone per le omesse dichiarazioni e l'utilizzo o l'emissione dei falsi documenti fiscali. La guardia di finanza di Udine -a seguito dell'indagine svolta nell'ultimo triennio- ha fatto così emergere un vero e proprio sodalizio criminale dedito, tra l'altro, all'emissione e all'uso di fatture per operazioni inesistenti, e composto da persone spesso legate tra di loro da vincoli di parentela. L'azione preventiva e di controllo, attuata anche attraverso l'ausilio delle banche dati informatiche in uso al Corpo, ha consentito di scoprire realta' economiche che hanno occultato ingenti ricavi, nonche' evidenziato un sistematico ricorso a stratagemmi per la contabilizzazione di costi fasulli. Il tutto a discapito del fisco e degli operatori onesti del settore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©