Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Paolo Sartori, 44 enne di Venezia, scoperto dai finanzieri

Fisco, vita da nababbo, ma sconosciuto all’erario: arrestato


Fisco, vita da nababbo, ma sconosciuto all’erario: arrestato
31/07/2012, 12:05

VENEZIA - Paolo Sartori, uomo 44enne di Noale (Venezia), era completamente sconosciuto all’erario, ma famoso per la sua vita da perfetto zio Paperone. Una vita da nababbo la sua, trascorsa in hotel di lusso e in dimore da favola e al volante di Ferrari F40 cabrio, BMW X6, Porsche Cayen. L’uomo però è stato arrestato, perché nonostante la sua lussuosa vita, dal 2006 si era “dimenticato” di fare la denuncia dei redditi e dichiarare fatture emesse per 8 milioni di euro. A tradirlo il suo andirivieni nel miranese con un’autovettura supersportiva targata Repubblica di San Marino, che ha solleticato la curiosità dei finanzieri. Solo in seguito ad ulteriori accertamenti, i finanzieri hanno avuto modo di trovare le prove di come Sartori conducesse una vita da “super ricco”,  facendo tra l’altro spesso viaggi in Messico, soggiornando in hotel di lusso o prestigiosi centri termali, trascorrendo serate in locali di tendenza del veneziano o del padovano unitamente ad accompagnatrici piacenti ed ai più prestigiosi champagne e vini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©